L’acqua nella storia

L’acqua nella storia
1 Dicembre 2007 fondazioneamga_admin

L’acqua nella storia

Francesco Mantelli, Giorgio Temporelli

Franco Angeli Editore

Data Pubblicazione: dicembre 2007
ISBN: 9788846491473
Pagine: 357
Prezzo €: 34,50

Lo sviluppo della civiltà, fin dai tempi più remoti, è strettamente legato alla presenza dell’acqua. Infatti la vita sociale nacque e si sviluppò in prossimità dei grandi fiumi; tuttavia dall’uso di acque superficiali l’uomo passò gradualmente alla ricerca di migliori fonti di approvvigionamento e all’ideazione delle prime macchine per il sollevamento e il trasporto dell’acqua, anche a distanze considerevoli.
Il libro intende illustrare la storia dell’uso dell’acqua descrivendo nel dettaglio le diverse tecniche di raccolta, captazione, distribuzione e le relative opere architettoniche finalizzate a soddisfare i fabbisogni idrici.
Inoltre il volume descrive l’evoluzione del concetto di potabilità dall’antichità ai giorni nostri. Già in tempi lontani l’uomo aveva stabilito dei criteri per valutare l’idoneità delle acque destinate all’uso potabile; tuttavia solo in tempi molto recenti sono state stabilite delle norme, in larga parte condivise a livello internazionale, che definiscono i requisiti di potabilità delle acque, ufficialmente definite dalla moderna legislazione come “acque destinate al consumo umano”.