Coagulanti e flocculanti nei trattamenti di potabilizzazione

Coagulanti e flocculanti nei trattamenti di potabilizzazione
24 Febbraio 2008 fondazioneamga_admin

Coagulanti e flocculanti nei trattamenti di potabilizzazione

Luciano Coccagna, Fiorina De Novellis

Franco Angeli Editore

Data Pubblicazione: febbraio 2008
ISBN: 9788846495808
Pagine: 192
Prezzo €: 19,50

Nel trattamento di potabilizzazione delle acque, soprattutto se superficiali, può risultare di particolare importanza l’uso di agenti coagulanti e flocculanti per agevolare la rimozione dei solidi in sospensione. Dato che la torbidità può anche essere dovuta ad un gran numero di microrganismi talvolta patogeni, il processo di separazione solido/liquido può essere considerato come un vero e proprio trattamento di disinfezione capace di consentire una notevole riduzione del consumo di disinfettanti chimici, con tutti i conseguenti benefici.
Nella prima parte dell’opera vengono richiamati i principi fondamentali dei processi di coagulazione e flocculazione, affinché sia più facilmente compresa l’importanza, ad esempio, di operare ad un corretto pH, di dosare il prodotto nelle concentrazioni e nei punti giusti e di incorporare il più velocemente ed omogeneamente possibile il coagulante nella massa d’acqua da trattare.
La seconda parte del manuale propone una rassegna dei metodi di prova comunemente adottati per valutare la qualità dei prodotti coagulanti e flocculanti presenti sul mercato, onde facilitarne la scelta. E’ infatti necessario tenere presente i problemi di purezza dei diversi prodotti, poiché questi possono favorire l’apporto alle acque da trattare di sostanze regolamentate dal D.Lgs 31/2001 ed originariamente in esse non presenti, come, ad esempio, metalli tossici nei coagulanti metallici o monomeri residui nei polielettroliti sintetici.
La terza parte del manuale è composta da schede relative ai materiali coagulanti e flocculanti più diffusi; in esse sono riportate generalità, modalità di utilizzo, caratteristiche chimico-fisiche, riferimenti ai metodi di prova e agli standard internazionali.